V Mistero Doloroso La crocifissione, l’agonia e la morte di Gesù in Croce

 

dolorosi5Sul Calvario ormai Gesù è sfinito; lo aspetta l’ultimo supplizio, il più terribile.

La Croce è per terra giù tinta di sangue. Io piango dal dolore e dalla vergogna!

Quattro sbirri denudano Gesù con brutalità.

Gesù trema al rinnovato supplizio. Le vesti sono attaccate al suo corpo per le ferite aperte dalla flagellazione. Trema: ora è nudo sotto gli occhi insaziabili di tutti; gli martellano le tempie; gli bruciano le ferite, gli scricchiolano le ossa. O Gesù, quanto amore! A che cosa ti ha ridotto l’amore! È una canna sbattuta dal vento, ormai senza forze. Uno spintone lo getta per terra, di sorpresa. Riavutosi, dolcemente Egli stesso si adagia sulla Croce. Che cuore questi carnefici!

Prendono il martello, i chiodi e battono, battono sulla mano destra del mio Gesù.

Mi copro il volto e corro dal mio Gesù, bacio quella mano insanguinata e metto la mia mano al suo posto. Mio Dio, che dolore! Che Tormento!

Gesù, eccomi al tuo posto fino alla fine, fino all’ultima goccia di sangue.

Ora è la volta della mano sinistra e quei bruti mi tirano il braccio e col braccio tutte le mie povere ossa sono slogate, le ferite riaperte, lacerate da quest’altro supplizio. Anche l’altra mano ha i suoi colpi terribili e brutali di martello.

E per inchiodarmi i piedi tirano tutto il mio corpo e tirano le mani inchiodate. Gemo e piango di dolore. Ma non è finita. È terribile, mi spezza il cuore e l’anima questo supplizio: m’innalzano sulla croce.

Tutto il mio corpo è fuoco, e dolore, e spasimo e tormento acerbissimo.

O mio Gesù, eccomi al tuo posto; dolce Gesù, tutto per Te con amore, in offerta, sono la tua Gemmina, la tua primavera, la tua povera figliolina.

Sono dissanguata, tremante, squarciata nel Cielo in tutte le mie povere membra sanguinanti.

Un soldato prende la lancia. Il mio cuore! Mi si ferma il respiro. Che dolore!

Tutto si spegne attorno a me.

V-Doloroso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *